Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
19
Giu

SIRACUSA – NOTIFICATO UN D.A.S.P.O. “FUORI CONTESTO”

Inviato il in Cronaca
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 129
  • 0 Commenti
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Cronaca.jpg

Agenti della Divisione Anticrimine hanno notificato un D.A.S.P.O. “fuori contesto”, per la durata di 1 anno, ad un giovane di 29 anni.
In particolare, il 2 febbraio u.s., il giovane, che all’epoca era sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, si recava, con un gruppo di tifosi, presso lo stadio di “Bianchino” di Siracusa, dove si svolgeva l’incontro di calcio tra le squadre "Città di Noto FC 2021 - Città di Palagonia", valevole per il campionato di I Categoria girone E.
Nella circostanza era stato dato fuoco ad un copertone di un mezzo della squadra ospite.
Il D.A.S.P.O. “fuori contesto”, emesso dal Questore di Siracusa, Roberto Pellicone, è un provvedimento adottato dalla Sezione Misure di Prevenzione della Divisione Anticrimine, diretta da Maria Antonietta Malandrino, nei confronti di quei soggetti verso i quali si formula un giudizio di pericolosità in quanto si sono resi responsabili di taluni gravi reati indipendentemente dalla realizzazione di condotte violente in occasione o a causa di manifestazioni sportive.
Lo scopo è quello di impedire l’accesso agli stadi di tali soggetti al fine di evitare che gli stessi possano adottare condotte illecite e/o violente al loro interno, con possibili gravi ripercussioni sull’ordine e la sicurezza pubblica; si vuole, altresì, evitare che nelle tifoserie si verifichino infiltrazioni di individui legati alla criminalità comune/organizzata ovvero comunque ritenuti pericolosi.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Sabato, 20 Luglio 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina