Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
24
Mag

25 MAGGIO - “GIORNATA INTERNAZIONALE DEI BAMBINI SCOMPARSI”

Inviato il in Attualità
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 92
  • 0 Commenti
  • Stampa


b2ap3_thumbnail_Attualit.jpg
Il 25 maggio ricorre la “Giornata internazionale dei bambini scomparsi”, istituita dall’assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1983 per sensibilizzare l'opinione pubblica sul drammatico fenomeno che colpisce a livello internazionale il mondo dell'infanzia.
La scomparsa ma anche il semplice allontanamento di minori deve essere sempre gestita in modo tempestivo, attivando senza ritardo tutti i canali di ricerca e predisponendo un raccordo informativo tale da non tralasciare nessuna eventualità. Questa giornata internazionale ha la precipua finalità di mantenere alta l’attenzione su questo fenomeno e di non sottovalutarlo.
La Questura di Siracusa, in tale contesto, proseguirà nella campagna di sensibilizzazione per contrastare questo fenomeno, saranno distribuiti opuscoli informativi e segnalibri, editi dalla Polizia di Stato, che forniscono indicazioni utili rivolgendosi direttamente ai ragazzi. Saranno coinvolte varie agenzie educative come istituti scolastici e centri di formazione per l’infanzia, gruppi sportivi e scuole calcio.
L’obiettivo della campagna è quello di prevenire le situazioni che possono indurre l’allontanamento dagli affetti familiari: disagio personale, cyberbullismo, adescamento in rete, maltrattamenti, legami sentimentali ossessivi e dannosi, violenza domestica.
È importante ricordare che nei casi di necessità bisogna subito contattare il numero unico di emergenza 112 NUE e parlare con le forze dell’ordine senza attendere e senza indugio.
Esiste anche il numero unico europeo 116000, dedicato ai minori scomparsi, che per l’Italia è stato affidato in gestione, dal Ministero dell’Interno, a “S.O.S. Il Telefono Azzurro-Linea Nazionale per la Prevenzione dell’Abuso all’Infanzia”.
Infine, è possibile fare una segnalazione anche attraverso l'applicazione della Polizia di Stato Youpol che consente di mettersi in contatto con la Polizia per episodi di violenza di genere, bullismo e spaccio di droga. L’App è attivabile su smartphone, tablet e computer e consente di trasmettere direttamente messaggi agli operatori di Polizia.
Non bisogna poi dimenticare che la polizia di Stato ha attivato un sito internet dedicato ai minori scomparsi: it.globalmissingkids.org, che opera all’interno di una rete internazionale, il cui scopo è quello di fornire un concreto aiuto al ritrovamento dei minori scomparsi.
La scomparsa di minori deve essere, infatti, sempre gestita in modo tempestivo, attivando senza ritardo tutti i canali di ricerca e predisponendo un raccordo informativo tra tutti gli attori istituzionali interessati per fare rete anche con gli enti che svolgono attività di volontariato no profit.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 21 Giugno 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina