Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
09
Feb

IL COMMISSARIO DELL’ASP DI SIRACUSA CALTAGIRONE INCONTRA LE ISTITUZIONI, VISITE LE STRUTTURE SANITARIE DEL TERRITORIO E INCONTRA IL PERSONALE E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI

Inviato il in Attualità
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 80
  • 0 Commenti
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Attualit.jpg
Nell’ambito del fitto calendario degli incontri di presentazione con le autorità istituzionali locali, con i dirigenti dell’Azienda e con le diverse realtà presenti nel territorio, il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Alessandro Caltagirone, dopo avere incontrato i dirigenti amministrativi aziendali, ha iniziato le visite alle strutture sanitarie ospedaliere e territoriali della provincia partendo dall’ospedale Umberto I di Siracusa e dall’ospedale Di Maria di Avola, per proseguire nei prossimi giorni la conoscenza dei restanti ospedali di Noto, Augusta, Lentini, Rizza di Siracusa e dei quattro Distretti sanitari, incontrando, assieme al direttore sanitario Salvatore Madonia i direttori medici e amministrativi dei presidi, i direttori delle Unità operative e visitando i principali reparti per una prima conoscenza delle realtà esistenti.

 

“E’ un primo incontro per conoscervi – ha detto il manager incontrando i direttori di presidio sanitario e amministrativo e delle Unità operative dei due ospedali – e ne faremo tanti altri per approfondire in campo le esigenze e le tante tematiche da affrontare e tentare di risolvere, dall’organico, alle situazioni strutturali, alla dotazione di apparecchiature, alla accoglienza e ai servizi alberghieri, aspetti questi due ultimi su cui intendo puntare la massima attenzione, assieme all’umanizzazione dei servizi e al senso di appartenenza e di fidelizzazione che deve caratterizzare ognuno di noi ”.

Stamane nella sala riunioni della Direzione generale il commissario straordinario Caltagirone ha ricevuto le organizzazioni sindacali per un primo incontro conoscitivo con tutti i segretari rappresentanti delle Aree della Dirigenza sanitaria, PTA e del Comparto.

 “Ho il piacere e l’esigenza – ha detto il manager rivolgendosi ai dirigenti sindacali – di conoscervi e di ascoltare da voi “i punti caldi” da affrontare insieme e da mettere in calendario per i prossimi incontri. I sindacati rivestono un ruolo importante e primario nella concertazione con l’Azienda, poiché profondi conoscitori del territorio e delle dinamiche che coinvolgono personale aziendale e cittadini, per individuare le soluzioni migliori nell’ottimizzare i processi interni all’Azienda che riguardano il rispetto dei diritti del personale aziendale e la qualità dei servizi erogati agli utenti”.

 

All’intervento del manager è seguita da parte del responsabile dell’Ufficio Relazioni sindacali dell’Azienda Giuseppe Marino la presentazione individuale dei dirigenti sindacali che hanno rivolto il saluto di benvenuto delle proprie organizzazioni al vertice dell’Azienda, assicurando da parte loro e auspicando un rapporto di fattiva e proficua collaborazione. I sindacati hanno posto le principali esigenze del territorio all’attenzione del manager che ha dichiarato la sua assoluta disponibilità e quella di tutta l’Azienda, di operare in sinergia, nell’interesse degli operatori e dei cittadini, con un lavoro di squadra, nel rispetto reciproco dei ruoli e delle competenze. “Il mio impegno - ha detto – terrà comunque sempre presente ed in primo piano il punto di riferimento della assoluta centralità del paziente, fruitore principale dei nostri servizi e dei bisogni sanitari espressi da questo territorio”.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Domenica, 03 Marzo 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina