Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
10
Feb

E’ del 52enne Rosario Decente, il corpo senza vita trovato dai Vigili del Fuoco dentro le Latomie dei Cappuccini.

Inviato il in Cronaca
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 322
  • 0 Commenti
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Cronaca.jpg

Rosario, ospite di una comunità siracusana, era scomparso mercoledì 31 gennaio e da quel giorno si erano accavallati appelli e ricerche.

Da quel momento le forze dell’ordine avevano attivato incessanti ricerche via terra e con i droni. Anche il personale della struttura in cui Rosario era ospitato aveva distribuito volantini con la foto di Rosario nelle vie da lui più frequentate, e le forze dell’Ordine lo hanno cercato anche tra gli anfratti del Parco archeologico, tra le grotte delle Balze di Acradina, al Monumento dei Caduti e alla Tonnara di Santa Panagia. Il 52enne indossava un giubbotto di colore beige, pantaloni scuri, scarpe blu e porta con se un marsupio nero della Nike.

Sono stati i Carabinieri a identificare il cadavere, giunti sul posto dopo essere stati avvertiti dai Vigili del Fuoco. Sul posto anche un medico legale. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe stato trovato con la faccia rivolta verso il terreno e con gli stessi vestiti indossati il giorno della scomparsa. Inoltre il cadavere sarebbe apparso già in stato avanzato di decomposizione, cosa che lascia presagire come Rosario potrebbe essere morto lo stesso giorno in cui si sono perse le sue tracce.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Domenica, 03 Marzo 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina