Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
20
Nov

Festival dell’Educazione, spazio alla cura del verde e all’arte Inaugurata una mostra dedicata alle donne e alle opere di Picasso

Inviato il in Eventi
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 211
  • 0 Commenti
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Eventi.jpg

Riprendono gli eventi della sesta edizione del Festival dell’Educazione, dedicato alla figura di Pino Pennisi, instancabile promotore di iniziative dedicate a bambini e ragazzi scomparso prematuramente.
Nel pomeriggio di oggi, nella sala B dell’Urban Center (in via Nino Bixio 1), curata dall’Avo, sarà messa in scena “La Mariposas”.
Due, invece, gli appuntamenti di domani. In occasione della Giornata internazionale dell’albero, a partire dalle 9, l’associazione Piantala terrà un’attività per le scuole superiori al termine della quale saranno piantati due alberi in uno spazio libero dell’Urban Center. Seguirà un workshop che si terrà nella sala A. L'iniziativa è finalizzata a sensibilizzare i giovani sulla necessità di aumentare il verde in città.
Sempre nella sala A, ma a partire dalle 16, è previsto un laboratorio tenuto dall'associazione Bottega d’Arte del maestro Luigi Fatuzzo, che ha curato anche la mostra “Donna è arte” inaugurata ieri all’Urban Center sempre nell’ambito del Festival. L’esposizione propone una rappresentazione della donna in diverse forme d’arte per riflettere sulla sua centralità nelle varie epoche storiche. Sono esposti i lavori degli allievi della Bottega d’Arte che si sono concentrati sullo studio di volti di donne e sulle opere di Pablo Picasso dedicate alla figlia Maya, anche lei artista e fotografa che ha dedicato parte della sua vita allo studio e alla conservazione dell’eredità del padre. Inoltre è stato svolto uno studio, sia grafico che pittorico, su La Guernica, opera picassiana della seconda metà del Novecento in cui le protagoniste sono le donne.
Il laboratorio di domani mattina, inoltre, vuol far comprendere che tutti possono disegnare e dipingere se apprendono la tecnica e la meccanica dell’intelligenza creativa . Come tutti abbiamo imparato a leggere e a scrivere, allo stesso modo possiamo apprendere come si disegna, e il disegno rappresenta l’ossatura della pittura. Nessun dipinto si sostiene e prende forma se non ha un buon disegno al suo interno, così come il nostro corpo senza scheletro non può sorreggersi.
Il Festival dell’Educazione è organizzato dalla strutta di Città Educativa del Comune, che si avvale della collaborazione dell’associazionismo e del Terzo settore. Al suo interno, giovedì prossimo (23 novembre) si terrà la XV edizione della Marcia dei Diritti, nata da un’idea di Pino Pennisi e che coincide con la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 21 Giugno 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina