Esagonoilgiornale.com

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Login form
04
Giu

VINCIULLO - Mortificante il riconoscimento economico per i presidenti e gli scrutatori dei seggi. Meno di 4 euro l’ora il compenso per il loro lavoro festivo e notturno. Si invita il Governo ad adeguarsi al resto d’Europa!

Inviato il in Politica
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 135
  • 0 Commenti
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Politica.jpg
E’ stata diramata da parte del Ministero dell’Interno la Circolare relativa alle competenze dovute ai componenti dei seggi e le relative spese per l’organizzazione delle elezioni dei membri del Parlamento Europeo.

Leggendo questa circolare, i presidenti dei seggi ordinari hanno dovuto prendere atto che il loro compenso è pari a 138 euro, mentre per gli scrutatori e segretari il riconoscimento è pari a 110, 40 euro. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo.
Se proviamo a sommare le ore di lavoro che i presidenti, i segretari e gli scrutatori dovranno svolgere, è superiore alle 34 ore e stiamo parlando evidentemente di lavoro prefestivo, notturno e festivo. Un impegno che si svolgerà su tre giorni e che comporta delle responsabilità non indifferenti.
Il compenso spettante ai presidenti, quindi, è inferiore ai 4 euro, mentre il compenso spettante agli scrutatori e segretari è meno di 3,4 euro all’ora.
E’ chiaro che, ha proseguito l’On. Vinciullo, di fronte a questo compenso che verrà riconosciuto, parecchi presidenti e scrutatori non si recheranno nei seggi e, di conseguenza, fin da adesso si invitano i Comuni ad attivarsi, predisponendo un elenco di presidenti e scrutatori supplenti per evitare il caos degli ultimi anni e, nello stesso tempo, si invita il Ministero dell’Interno a prendere in esame l’ipotesi di aumentare il compenso per i componenti del seggio, aumentandolo ai livelli di quelli europei.
La somma che verrà corrisposta è oggettivamente mortificante, ha concluso l’On. Vinciullo, una paga oraria inferiore a qualsiasi riconoscimento lavorativo prestato in Europa che desta oggettivo scandalo e che viene accettata dai presidenti e dai componenti del seggio come ulteriore dimostrazione di abnegazione nei confronti dello Stato per i sacrifici che dovranno sostenere in questi tre giorni.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 21 Giugno 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Vai all'inizio della pagina